Sei un nuovo utente ?

IN PROVINCIA

Barletta - Siglata Intesa fra Comune, Confindustria e Ance Bari BAT
22 Dicembre 2015 

Riqualificare  il fronte mare della città   e la zona industriale per meglio integrarla con il centro abitato, contando sul coinvolgimento delle principali associazioni di categoria, degli ordini professionali e sindacali. E’ questo l'obiettivo del Protocollo d'intesa sottoscritto presso la Sala Giunta del Comune di Barletta dal sindaco di Barletta Pasquale Cascella, dal presidente dell’ANCE Bari BAT Beppe Fragasso  e dal presidente della Zona BAT di Confindustria Sergio Fontana.


"Questo accordo dà avvio ad un'importante opera di progettualità per valorizzare e rendere più vivibili  il litorale e l'area industriale della città. A tale sforzo progettuale collaboreremo attivamente, mettendo in campo le nostre competenze e le nostre proposte. Il nostro desiderio è che vengano  elaborati progetti e interventi ampiamente condivisi e basati su una idea di sviluppo sostenibile della Città. " ha commentato il presidente di Confindustria Bari e BAT Domenico De Bartolomeo

"Le nostre proposte progettuali saranno frutto di un'ampia partecipazione della comunità locale. Saranno infatti sottoposte a un processo di condivisione che coinvolgerà le principali associazioni di categoria, le organizzazioni sindacali locali,  gli ordini professionali  e i cittadini. Un ruolo importante sarà svolto dall’Incubatore “Future Center”, nella ex distilleria, dove sarà attivato  il confronto con la Città, che così potrà esprimersi e testare la validità degli interventi  previsti." ha dichiarato Sergio Fontana presidente della Zona BAT di Confindustria.

"Siamo orgogliosi di aver firmato il primo protocollo dell' area nord, soprattutto in ambito di sviluppo costiero, con il quale proveremo anche le capacità operative del nostro Centro Studi CERSET, che collaborerà e veicolerà le istanze delle pubbliche amministrazioni e delle forze produttive del nostro comparto", ha dichiarato il presidente dell’ANCE Bari BAT Beppe Fragasso.

 

Si allega rassegna stampa e foto